Sentieri Gastronomici 2.0

Presente e futuro del turismo enogastronomico piemontese.

Asti. I “Sentieri Gastronomici”, presentati per la prima volta alla stampa e al pubblico lo scorso luglio, sono un progetto dedicato al turismo enogastronomico piemontese volto alla valorizzazione delle piccole imprese agricole locali.

Ideati e realizzati interamente dalla Diego Bongiovanni S.r.l., società astigiana che opera nel settore dell’enogastronomia e degli eventi da oltre 10 anni, i Sentieri Gastronomici segnano l’inizio di un nuovo corso nella proposta turistica regionale e dalla loro inaugurazione hanno già registrato centinaia di partecipazioni.

L’idea dei “Sentieri Gastronomici” nasce dal desiderio dello Chef. Diego Bongiovanni di valorizzare il territorio regionale a partire dalle produzioni agricole locali e di qualità, aziende a volte poco conosciute, ma che costituiscono il vero e proprio fulcro dell’economia agricola locale e l’origine di tutti gli ingredienti che lo Chef Bongiovanni utilizza da sempre nella sua cucina più autentica e tradizionale.

Attraverso il portale dedicato www.sentierigastronomici.it vengono proposti al pubblico una serie di tour rurali o urbani, situati in vari comuni del territorio regionale, da esplorare in piccoli gruppi a piedi o in e-bike, allo scopo di offrire al visitatore un’esperienza il più possibile diretta e appassionata del territorio piemontese e dei suoi prodotti tipici.

Grande importanza è stata attribuita al livello qualitativo del servizio offerto, una qualità tangibile non solo attraverso l’alto livello dei prodotti in degustazione, ma percepibile durante l’intera esperienza.

Gli ospiti infatti sono sempre accompagnati da una guida escursionistica o turistica che, oltre a illustrare le bellezze naturalistiche e artistiche incontrate sul cammino, ha anche il compito di sottolineare il forte legame tra il territorio piemontese e la sua gastronomia tradizionale, ad esempio attraverso la descrizione del paesaggio agricolo, le modalità di utilizzo delle materie prime locali nella cucina tipica e la degustazione direttamente nelle aziende presenti lungo il percorso di prodotti e vini autoctoni.

 

 I Sentieri Gastronomici nel 2021

I Sentieri Gastronomici stanno per inaugurare il secondo anno di attività e lo fanno presentando una serie di nuovi tour in varie località del Piemonte.

Dai monti ai laghi, dalle pianure alle colline, nulla mancherà tra gli splendidi panorami dei Sentieri Gastronomici 2021, viaggi di uno o più giorni, anche su misura e sempre all’insegna delle bellezze e delle eccellenze enogastronomiche piemontesi.

Barbaresco aprirà la stagione con ben 4 nuovi tour, di cui tre in E-Bike e uno a piedi: 4 splendidi itinerari tra le colline che danno origine a uno dei vini più rinomati al mondo, sconfinanti anche nei territori di Treiso e Neive, presso alcuni piccoli produttori, per degustare e comprendere fino in fondo l’essenza di questa zona e del suo vino, il prodotto che ne ha determinato una vera e propria rinascita.

Nei mesi successivi saranno inserite progressivamente le nuove destinazioni: si pedalerà a Barolo, si scaleranno i vigneti “eroici” di Gattinara, si passeggerà nella bella Torino, scopriremo insieme la verdissima Val Curone, faremo trekking “gastronomico” sul Monviso, impareremo a conoscere un’Alba diversa e poco conosciuta e ci riempiremo gli occhi di luce e bellezza sui laghi del Nord Piemonte!

La promessa dei Sentieri Gastronomici sarà sempre e comunque una: ovunque ci sia qualcosa di bello e di buono in Piemonte i Sentieri Gastronomici faranno tappa e vi condurranno alla sua scoperta!

I tour, tutti studiati nei minimi dettagli, alternano proposte di gruppo ad altre ideate e “cucite” su misura di turista e di territorio, adattando percorsi ed esperienze alle esigenze del visitatore, per fare in modo che ogni istante, ogni degustazione e ogni giornata siano unici e indimenticabili, come indimenticabile è il Piemonte.

 

Leave a Reply

X