Neive – Barbaresco – Sassi San Cristoforo

SASSI SAN CRISTOFORO BARBARESCO

Tra passato e presente

Situata nel comune di Neive, sulla collina che si contrappone all’incantevole borgo, nel cuore della zona di produzione del vino Barbaresco, l’Azienda Agricola Sassi San Cristoforo nasce nel 1997, grazie al fondatore Angelo Sassi.

Oggi l’azienda e i vigneti appartengono all’enologo Davide Carniel che, con passione e competenza, prosegue l’attività, continuando a perseguire l’originale obiettivo dell’azienda: produrre un quantitativo limitato di bottiglie di alta qualità e proporle a una clientela selezionata e competente, sia nazionale che internazionale.

Ascoltiamo cosa ci racconta Davide della sua giovane azienda

 

Un sogno : “Diventare la più piccola grande azienda del Barbaresco”

Davide oggi realizza vini dalla forte personalità, che valorizzano le proprietà organolettiche degli uvaggi originari, in particolare del Nebiolo, da cui nasce il prodotto di punta dell’intera gamma: Il Barbaresco San Cristoforo.

Le bottiglie di Barbaresco DOCG vengono infatti qui prodotte interamente con uve aziendali, provenienti prevalentemente dalla collina di San Cristoforo, una delle sottozone più pregiate del comune di Neive e tra le più vocate all’interno di tutta l’area di produzione del vino Barbaresco.

La filosofia di Davide è appunto quella di seguire direttamente ogni passaggio della produzione e vinificazione, trattando “…ogni pianta di vite come se fosse l’unica e ogni goccia di vino come se fosse l’ultima…” per ottenere un vino “fatto a mano” in ogni suo aspetto.

La Gamma dei vini

Oltre al Barbaresco DOCG, prodotto in diversi stili, dal Barbaresco Classico al Barbaresco San Cristoforo al Barbaresco San Cristoforo Riserva, completano e arricchiscono la gamma dei vini Il Langhe Nebbiolo, il Dolcetto d’Alba, il Langhe DOC Nascetta e l’Alta Langa DOCG. Un vero piccolo gioiello quest’ultimo, curato, coccolato e imbottigliato in Albeisa, un packaging riconoscibile e originale per un prodotto su cui l’azienda punta molto.

 

I vini di Sassi San Cristoforo

 

Quando, come in questo caso, un giovane crede profondamente nel proprio territorio, quello stesso territorio avrà un futuro e con esso tutti i suoi prodotti e i suoi abitanti. L’augurio a Sassi San Cristoforo, a tutte le giovani e belle aziende agricole di produzione piemontesi e al Piemonte stesso, è che questi giovani appassionati siano tanti.

Leave a Reply