Comunicato Stampa inaugurazione Sentieri

Sentiero Vitivinicolo Piemonte

COMUNICATO STAMPA  Asti, 4 luglio 2020

I “Sentieri Gastronomici”. Il futuro del turismo enogastronomico piemontese.
Presentazione alla stampa del progetto turistico ideato dalla Diego Bongiovanni S.r.l.,
alla presenza delle autorità locali e dei giornalisti della stampa locale e di settore. 

Viene presentato oggi, presso l’Archivio Storico del Comune, il progetto turistico “Sentieri Gastronomici”, startup ideata e sviluppata dalla Diego Bongiovanni S.r.l., società astigiana che opera nel settore dell’enogastronomia e degli eventi da oltre dieci anni. 

Intervengono:
DIEGO BONGIOVANNI – Chef televisivo e titolare della Diego Bongiovanni S.r.l., società ideatrice del progetto
MAURIZIO RASERO – Sindaco di Asti
MAURO CARBONE – Direttore Ente Turismo Langhe Roero Monferrato
CARLO PASSERA – Capo Redattore “Identità Golose”
MARTINA DOGLIO COTTO – Sommelier e Degustatrice Ufficiale AIS
PIER MICHELE GAMBA – Critico Gastronomico

Modera:
ALBERTO MARELLO – Direttore Responsabile de “Il Piccolo” (Gruppo Soged)

I “Sentieri Gastronomici” in Piemonte

sentieri gastronomici
Il Box dei Sentieri Gastronomici del Piemonte

L’idea dei “Sentieri Gastronomici” nasce dal desiderio dello Chef Diego Bongiovanni di valorizzare il territorio regionale a partire dalle produzioni agricole locali e di qualità, aziende a volte poco conosciute, ma che costituiscono il vero e proprio fulcro dell’economia agricola locale e l’origine di tutti gli ingredienti che lo Chef Bongiovanni utilizza nella sua cucina più autentica e tradizionale.

Il progetto consiste nella proposta al pubblico, attraverso il nuovo portale dedicato www.sentierigastronomici.com, di una serie di percorsi rurali o urbani, divisi per comuni del territorio regionale, da esplorare in piccoli gruppi di massimo 20 partecipanti, che si sposteranno a piedi o in e-bike, allo scopo di offrire al visitatore un’esperienza del territorio e dei prodotti il più possibile diretta e appassionata.

Grande importanza è stata attribuita al livello qualitativo del servizio offerto, una qualità che sarà tangibile non solo attraverso i prodotti in degustazione, ma che sarà percepibile durante l’intera esperienza.

Gli ospiti infatti saranno sempre accompagnati da una guida ecoturistica che, oltre a illustrare loro le bellezze naturalistiche e artistiche incontrate sul cammino, avrà anche il compito di sottolineare il forte legame tra territorio piemontese e gastronomia tradizionale, ad esempio attraverso la descrizione del paesaggio agricolo, le modalità di utilizzo delle materie prime locali nella cucina tipica e la degustazione direttamente nelle aziende presenti lungo il percorso, di prodotti e vini autoctoni.

A suggello dell’esperienza i visitatori riceveranno al termine del sentiero, un cestino da picnic colmo di prodotti tipici regionali, una sorta di cartolina gastronomica del territorio, un percorso sensoriale tra i sapori e i profumi del Piemonte che gli ospiti avranno modo di rivivere una volta tornati a casa e che avranno anche la possibilità di riacquistare nello shop la “Dispensa di Diego Bongiovanni” sul sito www.shopiemonte.it.