Tour in E Bike – “Pedalando tra torri e botteghe”

ASTI
Da€129.90
Acquisto Ticket
Chiedi Informazioni
Nome e Cognome*
Telefono*
Indirizzo Email*
Numero partecipanti*
Richieste Aggiuntive*
* Dichiaro di aver letto e di accettare la Privacy Policy.
Per proseguire devi accettare la privacy policy
Questo tour non è ancora prenotabile.

Prenota ora

Salva nei preferiti

Adding item to wishlist requires an account

1869

E se vuoi… abbini un freschissimo Picnic by Chef Diego Bongiovanni!

Picnic Casa Bongiovanni

Persone : 20
  • Prezzo e date si riferiscono a partenze di gruppo di minimo 4 persone.
  • Per altre date o per tour privati richiedeteci infomazioni, un consulente dedicato programmerà gratuitamente il vostro viaggio, dopo aver ascoltato e valutato le vostre esigenze e desideri.

  • Lungo il percorso saranno svolte 3 degustazioni presso tre dei produttori citati di seguito.

Partiremo dal centro cittadino di Asti, luogo di sovrapposizione architettonica e storica, percorreremo strade che dall’epoca romana sono giunte fino al medioevo e che le ha profondamente modificate arrivando fino a noi, oggi, che ancora possiamo osservare e ammirare le case fortificate e il rosso dei mattoni che si alterna al pallore dell’arenaria in molti edifici, caratterizzando un’architettura tipicamente “astigiana”.

Ma Asti non è solo storia, è anche tipicità e questo tour ci farà scoprire proprio alcune delle realtà produttive artigianali che da decenni producono “dolcezze astigiane”, avremo infatti la possibilità di assaporare dolci e leccornie difficilmente trovabili altrove come il cioccolato gianduja o il torrone, o ancora deliziosi mini-pasticcini secchi o le paste di Meliga, i caratteristici biscotti piemontesi a base di farina di mais, il tutto accompagnato da un calice di Asti Spumante.

Il nostro itinerario si snoderà quindi per le strade del centro, dove scopriremo anfratti segreti della città di Asti, luoghi in cui un un tempo aprivano le serrande ogni giorno le storiche botteghe e le cantine spesso utilizzate come per la vinificazione o talvolta addirittura come ghiacciaie comuni.

Un percorso affascinante e a tratti commovente, che ci racconta la storia quotidiana di una piccola città come Asti, da sempre strettamente collegata con la sua campagna e con le attività agricole, in particolare per quanto riguarda la produzione alimentare e vinicola.

Avremo modo di risalire C.so Alfieri fino a P.zza Roma dove si trova la maestosa Torre Comentina che con la Torre dell’Orologio, sono le uniche torri della città arrivate intatte fino a noi. Risaliremo quindi fino alla Torre Rossa per poi costeggiare le antiche mura romane che si snodano per centinaia di metri nella parte nord della città e giungeremo poi alla Cattedrale, intitolata a Santa Maria Assunta e situata nell’omonima piazza, splendido esempio di Gotico Piemontese che offre al visitatore un colpo d’occhio spettacolare e grandioso, quasi inaspettato!

Proseguendo giungeremo alla piazza centrale, il vero cuore di Asti, ovvero Piazza Alfieri, suggestivo campo triangolare al centro del quale campeggia la statua del celebre poeta e tragediografo astigiano che gli dà il nome. Delimitata da portici, la piazza è il luogo dove si disputa annualmente il Palio e nei suoi pressi sono numerosi i caffè storici della città, transiteremo quindi nuovamente dal Bar Alfieri, dove avremo la possibilità di degustare specialità alcoliche come il Vermouth, il tradizionale vino aromatizzato nato in Piemonte alla fine del ‘700 e ancora oggi prodotto da numerose case vinicole piemontesi e astigiane.

Da qui raggiungeremo rapidamente il Battistero di San Pietro in Consavia, chiesa cattolica Astigiana costituita da quattro edifici databili tra il XII secolo e XIV secolo situati all’estremità est della via Maestra nel Borgo San Pietro, all’interno del cortile verranno offerti vini tipici in degustazione.

Tornati verso il punto di partenza, transiteremo nuovamente per le viuzze dell’antico ghetto Ebraico, dove incontreremo piccoli locali e ristoranti, dove sarà possibile ancora degustare alcune delle eccellenze piemontesi e astigiane come ad aesempio la carne di Fassona, una tipicità che ci invidiano in tutto il mondo da gustare cruda e, nella versione astigiana, battuta a coltello e condita con solo un pizzico di sale, olio e limone oppure i Ravioli Gobbi Astigiani, una specialità tutta locale che da alcuni anni vanta, a buon diritto, la De.Co.

Termina così il nostro tour tra le botteghe astigiane del presente e del passato, un breve viaggio nel tempo e nello spazio di una piccola città che vi rimarrà nel cuore, negli occhi e che vorrete nuovamente “assaggiare”! E’ una promessa!

Dettagli del tour

Luogo di partenza

Bar Tabacchi Alfieri – Asti, Corso Alfieri, 268 (Bar Alfieri)

 

 

Il prezzo include

  • Guida E-bike
  • Noleggio E-bike
  • Caschetto Protettivo
  • Zainetto in cotone
  • Bottiglietta d'acqua
  • Bicchiere da degustazione con tasca
  • Degustazioni presso i produttori

Il prezzo non include

  • Acquisti presso i produttori
  • Trasferimenti da e per punti di partenza
  • Assicurazione annullamento
  • Ingressi mostre e musei se non indicato
  • Tutto ciò che non è esplicitato ne " il prezzo include "

Abbigliamento consigliato

  • Abbigliamento comodo
  • Crema solare
  • Scarpe da ginnastica
Itinerario
Mappa
Foto
X